INTESA POUR HOMME


I luoghi comuni sulla rasatura della barba
Ecco alcuni dei luoghi comuni e falsi miti sulla rasatura da sfatare immediatamente:
1. LA BARBA CRESCE PIÙ VELOCEMENTE SE TAGLIATA DI CONTINUO
Questa è la leggenda più cliccata sul web, in realtà. La velocità di crescita e lo spessore dei peli dipendono dai geni, non dalla frequenza con cui ci si rade. Quindi puoi raderti tutti i giorni senza problemi!

 

2. USARE L’ACQUA FREDDA AMMORBIDISCE IL PELO DELLA BARBA E NE FACILITA LA RASATURA

L’acqua fredda è sicuramente un toccasana per rigenerare e tonificare la pelle ma, ha la caratteristica di restringere i pori, aumentando così il rischi di irritazioni. La scelta migliore è quella di utilizzare acqua calda, ma non bollente, in modo da aiutare i pori ad aprirsi. Se vuoi prenderti un momento di relax, avvolgi la barba con un asciugamano caldo per qualche minuto: una vera tecnica da professionista. L’acqua fredda può essere utilizzata in un secondo momento in fase di ultimazione della depilazione. Scopri gli steps da professionista per una rasatura perfetta: (link altro post blog)

 

3. IL DOPOBARBA PUÒ ANCHE NON ESSERE USATO

Il Dopobarba ha un’importanza assoluta nella rasatura. Una volta conclusi tutti i passi è ideale utilizzare un prodotto che si prenda cura della pelle che è stata esposta alla dura azione delle lame.Il Dopobarba garantisce una piacevole sensazione rigeneranti e idratanti della pelle, riducendo le irritazioni causate dal rasoio.

 

4. CON UN RASOIO NUOVO CI SI TAGLIA PIÙ FACILMENTE

Un rasoio più vecchio o con lame danneggiate aumenta il rischio di tagliarsi, questo perché viene esercitata più pressione sulla lama durante la rasatura e la pelle rischia di irritarsi troppo. Più la lama del rasoio è vecchia, più bisognerà esercitare pressione. Se noti che la lama tira la pelle o che la rasatura non è profonda come di routine, probabilmente è arrivato il momento di sostituire le lame.